Sisma Indonesia: aggiornamenti e consigli per i turisti in partenza. 

07/08/2018


Dopo il terremoto che in questi giorni ha colpito Lombok, le Isole Gili e Bali, la situazione in Indonesia è in continua evoluzione. Riteniamo opportuno aggiornare i cittadini che avendo acquistato un soggiorno nelle località coinvolte sono prossimi alla partenza sulle ultime comunicazioni fornite in merito dal nostro Ministero degli Affari Esteri. 
La Farnesina non ha emesso un vero e proprio sconsiglio, tuttavia nella giornata di ieri ha pubblicato un avviso in cui si consiglia ai viaggiatori di “rinviare eventuali soggiorni previsti a Lombok e nelle isole Gili”. In assenza dello sconsiglio resta esclusa la possibilità di annullare il pacchetto di viaggio eventualmente acquistato senza pagamento di penale: la comunicazione del MAE, però, può comunque rappresentare uno strumento utile se, avendo effettuato questo tipo di prenotazione, si intenda rinunciare alla partenza e chiedere al tour operator di riferimento un voucher utilizzabile in un altro periodo o verso un’altra meta. 
Ricordiamo che gli aeroporti di Lombok e Bali risultano operativi (anche se non è possibile escludere che si verifichino ritardi) quindi le compagnie aeree, essendo in grado di adempiere alle prestazioni contrattuali, non sono obbligate a rimborsare o a riproteggere i passeggeri. 
Per informazioni i cittadini possono rivolgersi alle sedi della Federconsumatori (i recapiti sono consultabili sul sito www.federconsumatori.it) nonché allo sportello SOS Turista, al numero 059.251108 (aperto da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00).

Allegati



Federconsumatori

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di     
Federconsumatori