RC AUTO: IN 10 ANNI LE TARIFFE SONO CRESCIUTE DEL 98%, MENTRE L'INCIDENTALITA' E' SCESA DEL 22%.

05/07/2011


In dieci anni sono stati incredibili gli aumenti dei costi necessari per assicurare la propria vettura, cresciuti di ben il 98%, di cui il 30% solo negli ultimi 2 anni (vedi i costi in dettaglio nella tabella che segue). Ancora più impressionante il bilancio dei rincari se confrontati con il 1994: l’aumento registrato è di oltre il +186%!
“Un aumento continuo ed inarrestabile, che, anche quest’anno, non accenna a smentirsi, facendo registrare una nuova crescita media del +12%.” – dichiarano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti.
Secondo i dati dell’O.N.F. - Osservatorio Nazionale Federconsumatori a crescere in misura maggiore sono le tariffe per i neopatentati, con picchi di aumento che superano anche il 25%, così come aumentano le tariffe per i cinquantenni (fino al 20% in più).
Un aumento inammissibile ed inspiegabile, a maggior ragione se confrontato con i dati relativi all’incidentalità che, dal 2001 ad oggi, è diminuita del 22%.
Come ribadiamo da anni, è indispensabile avviare interventi immediati per incrementare la trasparenza e soprattutto la competitività in questo settore, nel quale, purtroppo, è ancora estremamente limitata. Questo attraverso il potenziamento del ruolo degli agenti plurimandatari. Indispensabile per un abbattimento dei costi è inoltre la modifica del meccanismo del bonus malus che, attualmente, è esclusivamente malus!
 
AUMENTI POLIZZE RC AUTO                      Costo annuo in Euro                Var.% su 2001
                                                   
     
ANNO 2001
667,50
ANNO 2002
741,50
11%
ANNO 2003
777,46
16%
ANNO 2004
799,23
20%
ANNO 2005
822,40
23%
ANNO 2006
868,00
30%
ANNO 2007
903,00
35%
ANNO 2008
946,00
42%
ANNO 2009
995,00
49%
ANNO 2010
1179,00
77%
ANNO 2011
1321,00
98%

 

 

Incidenti stradali, morti e feriti in Italia
Anni 2001-2010

ANNI
 Incidenti 
Var. %    rispetto al 2001
Persone coinvolte negli incidenti
Morti
Feriti
2001
263.100
_
7.096
373.286
2002
265.402
1%
6.980
378.492
2003
252.271
-4%
6.563
356.475
2004
243.490
-7%
6.122
343.179
2005
240.011
-9%
5.818
334.858
2006
238.124
-9%
5.669
332.955
2007
230.871
-12%
5.131
325.850
2008
218.963
-17%
4.725
310.745
2009
215.405
-18%
4.237
307.258
2010*
205.012
-22%
4.106
290.134
 

*Previsione Federconsumatori su dati ASPAS
 Fonte: dati Istat
 


FEDERCONSUMATORI

Federconsumatori