Energia: come sempre, in vista del periodo autunnale, aumentano le tariffe del gas, del +2,8%. Lieve calo del -0,7% per le tariffe dell’energia elettrica.

28/09/2017


L’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico comunica oggi le nuove tariffe luce e gas per il IV trimestre 2017 relative al mercato tutelato.

L’elettricità diminuisce del -0,7%, aumenta, invece, il gas del +2,8%.

“Se avessimo voluto fare una previsione, avremmo centrato in pieno il nuovo andamento tariffario. Del resto, ormai, l’aumento del gas in vista del periodo invernale è un fatto consolidato, sul quale bisognerebbe indagare meglio.” – afferma Emilio Viafora, Presidente della Federconsumatori.

Nel dettaglio, per l’elettricità, la spesa per la famiglia-tipo nel periodo compreso tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2017 sarà di 520 euro (con un aumento di circa 21 euro l’anno).

Per lo stesso periodo la spesa della famiglia tipo per la bolletta del gas sarà di circa 1.035 euro, con un andamento piuttosto stabile rispetto all’anno precedente.

Tali variazioni avvengono in un mercato ancora caratterizzato da troppe e gravi criticità.

Nonostante le nostre instancabili segnalazioni, infatti, rimangono ampiamente diffuse le pratiche commerciali scorrette e gli abusi nel settore. Pratiche destinate ad avere un impatto sempre più forte alla luce della cancellazione del Mercato Tutelato a partire dal 2019.

Come denunciamo da tempo, inoltre, una grave carenza riguarda le forme di agevolazione. Anche dopo il potenziamento del bonus e l’ampliamento della platea dei possibili beneficiari, si conferma ancora insufficiente il ricorso al bonus energia ed al bonus gas. Procedure complesse e limiti ancora troppo ristretti (vista la crisi che le famiglie stanno affrontando) costituiscono ancora un notevole sbarramento all’accesso ed alla fruizione dei bonus. 



FEDERCONSUMATORI

Federconsumatori