Sanità: Non rinunciare all’obiettivo di abolire il superticket. Bene tassare le sigarette e destinare risorse per i farmaci oncologici innovativi.

14/11/2017


Federconsumatori ritiene necessario ribadire con forza la richiesta di abolire il superticket: una vera e propria tassa vessatoria che compromette l’esercizio del diritto alla salute, limitando l’accesso al Servizio Sanitario Nazionale e obbligando i cittadini a fare fronte a ingenti spese, spesso non sostenibili.

Nell’ottica di garantire cure e terapie, anche innovative, a tutti i cittadini, preservando il carattere universalistico del nostre servizio sanitario, è importante l’iniziativa della Commissione Salute al Senato in direzione di un aumento della tassazione sui tabacchi, i cui proventi saranno destinati a:

 - 500 milioni per coprire il fondo farmaci oncologici innovativi;

- 100 milioni alle reti di cure palliative e alle terapie del dolore;

Inoltre è importante come il Senato abbia sottolineato che il rischio oncologico derivi in gran parte dalle sigarette.



FEDERCONSUMATORI

Federconsumatori