Maltempo: nel Centro Italia disagi e blackout. Ecco i primi frutti della carenza di interventi di manutenzione. Federconsumatori chiede un incontro urgente ai gestori.

15/11/2017


A causa del maltempo di ieri, sono molti i disagi che stanno subendo i cittadini del Centro Italia, specialmente in relazione all’interruzione delle linee elettriche e telefoniche.

Una situazione inconcepibile, che torna a ripetersi alle porte dell’inverno.

In Toscana tre anni fa ed in Umbria-Abruzzo lo scorso anno: bastano le prime avvisaglie di maltempo per mettere ko l’intera rete. Questo a causa della cattiva gestione e dell’assenza di un serio piano di manutenzione teso a salvaguardare l’efficienza delle linee.

Gli alberi non vengono potati in prossimità dei cavi, o spesso la palificazione non è sottoposta alla dovuta manutenzione, quindi cede al primo colpo di vento.

Eppure negli oneri di sistema i cittadini pagano anche per la manutenzione e per gli investimenti destinati a rendere più efficiente la rete.

Chiediamo con urgenza un incontro ai gestori coinvolti, prima di tutto per richiedere il ripristino delle linee, oltre che per sollecitare una seria pianificazione degli interventi di manutenzione, a maggior ragione in vista dell’inverno.

Per quanto riguarda i disagi subiti dai cittadini, inoltre, verificheremo che i rimborsi automatici avvengano in tempi brevi.  



FEDERCONSUMATORI

Federconsumatori