Antitrust: bene la sanzione contro le aziende che hanno procurato gravi danni ai cittadini ed al Servizio Sanitario Nazionale.

05/03/2014


L’Antitrust sanziona Roche e Novartis per un cartello che ha condizionato le vendite dei principali prodotti destinati alla cura della vista (Avastin e Lucentis).

Alle aziende sono stati comminati 180 milioni di multa  per aver  fatto ricorso al prodotto molto più costoso  e aver  ostacolato illecitamente  l’uso  di farmaci  più economici. Una politica che ha danneggiato tutti i pazienti affetti da patologie della vista e lo stesso Servizio Sanitario Nazionale.

Questo grave illecito ha riguardato malattie della vista molto diffuse tra gli anziani ed ha provocato per il Servizio Sanitario Nazionale una spesa aggiuntiva che, nel 2012, si stima pari a circa 45 milioni di Euro (con possibili maggiori costi futuri fino a 600 milioni di Euro l’anno).

Un danno incredibile per il Paese e per i pazienti interessati, che richiama attenzione dell'Aifa e del Ministero, affinché fissino dei parametri sempre più stringenti per garantire l'accesso ai farmaci ed alle cure da parte dei cittadini.

 

La priorità è quella di tutelare la salute dei pazienti ed informare/indirizzare i cittadini sui percorsi sanitari, garantendone la qualità e la sicurezza. 

 



Federconsumatori

Cookies Policy

Federconsumatori – Associazione Promozione Sociale fa parte di     
Federconsumatori – Associazione Promozione Sociale fa parte di


Federconsumatori