25 novembre 2015: si celebra la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.

25/11/2015


Anche quest’anno si celebra oggi, 25 novembre, la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, istituita dalle Nazioni Unite nel 1999. La ricorrenza è un’occasione non solo per riflettere su un fenomeno che, purtroppo, continua a verificarsi con una frequenza allarmante ma anche per organizzare eventi collegati a questa tematica e soprattutto per divulgare informazioni chiare e utili sull’argomento.

Stando a quanto emerge dalle rilevazioni della stessa Onu, il 35% delle donne di tutto il mondo ha subito violenza fisica o sessuale nel corso della propria vita. Anche per quanto riguarda il nostro Paese il panorama non è meno preoccupante: i dati Istat di giugno 2015 parlano infatti di 6 milioni 788 mila donne che sono state almeno una volta vittime di violenza. Una cifra enorme, che corrisponde al 31,4% delle italiane di età compresa tra i 16 e i 70 anni.

Per combattere questo fenomeno scendono in campo i Centri Antiviolenza, che mirano a fornire assistenza alle donne vessate e a dare una corretta informazione preventiva. Infatti, molte donne compiono l’errore di credere che una violenza domestica non possa essere denunciata.

I Centri antiviolenza sono per lo più gestiti da associazioni di donne e vivono di molto volontariato avendo anche risorse economiche scarse, a volte pubbliche, a volte in prevalenza private. 

Proprio in questa giornata invitiamo il Governo e il Parlamento intero a riflettere su questo grave problema, decidendo di stanziare ulteriori risorse per tutelare le molte, ancora troppe, donne vittima di violenza.

Dagli ultimi dati riportati da ActionAid si evince che il numero di donne che decidono di denunciare una violenza a uno di questi centri è in costante crescita. Un atto di coraggio, per decenni impensabile per tantissime donne, che probabilmente meriterebbe più rispetto e considerazione.

Allegati



Federconsumatori

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di     
Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di


Federconsumatori