Salute: diritto universale compromesso dalle crescente diseguaglianze dell’offerta dei servizi sanitari. Garantire la “speranza di vita in salute”.

03/10/2017


È fondamentale intervenire e correggere le crescenti difficoltà che i cittadini incontrano nell’accesso al “bene salute”.

In particolare, Federconsumatori ritiene indispensabile superare le rilevanti disuguaglianze presenti nel Paese, non solo in termini di offerta, ma anche di accesso, sia per quanto riguarda la prevenzione, che per la prestazione di terapie ed assistenza.

In tal senso è necessario investire opportune risorse e porre limite al progressivo impoverimento del Servizio Sanitario Nazionale.

Bisogna tornare ad investire nel Servizio Sanitario Nazionale e nella salute dei cittadini, per dare una concreta e decisa risposta alla persistente rinuncia alle cure ed alla crescente difficoltà di accesso ai servizi sanitari.

 



Federconsumatori

Cookies Policy

Federconsumatori – Associazione Promozione Sociale fa parte di     
Federconsumatori – Associazione Promozione Sociale fa parte di


Federconsumatori