Pasqua 2019: oltre 3 milioni di famiglie si preparano a partire per viaggi e gite fuori porta. Spopolano le vacanze “green”, i tour enogastronomici e i viaggi on the road.  

18/04/2019


In occasione delle festività pasquali molte famiglie programmano viaggi e gite fuori porta, approfittando dell’arrivo di temperature miti e di alcune giornate di vacanza in seguito alla chiusura di scuole e uffici. Una sorta di anticipo di estate, in cui è possibile godersi momenti di svago e relax. Alcuni scelgono di tornare, almeno per qualche giorno, nei luoghi di origine, mentre altri preferiscono raggiungere una città d’arte in Italia o in Europa.

L’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori, stima che siano circa 3,3 milioni (quindi il 14%) le famiglie che si stanno preparando alla partenza.

Come ogni anno, abbiamo realizzato una rilevazione dei costi da sostenere per una vacanza nei giorni di Pasqua.

1 – Viaggio on the road

La vacanza “on the road” è una delle opzioni più amate dai viaggiatori, soprattutto perché consente una notevole autonomia e libertà di spostamento in base alle proprie esigenze.

Costi per 4 giorni e 3 notti per 2 persone.

Viaggio in auto

2018

2019

Var.%

Auto

€ 174,00

€ 186,00

7%

Pernottamento agriturismo (mezza pensione)

€ 210,00

€ 240,00

14%

Benzina (3 pieni)

€ 233,20

€ 242,00

4%

Totale

€ 617,20

€ 668,00

8%

       
       

2 – Benessere e relax 

Per un momento di “ricarica” e per coccolarsi dopo i lunghi mesi invernali, il soggiorno in un centro benessere o in una località termale costituisce la scelta ottimale.

Costi medi per 2 notti e 3 giorni per 2 persone in mezza pensione

2018

2019

Var.%

da

a

da

a

da

a

€ 235,00

€ 432,00

€ 246,00

€ 434,00

5%

0,5%

 


3 – Tour enogastronomici e produzioni artigianali

In questi anni il turismo enogastronomico ha conquistato un numero crescente di consumatori, che si spostano per l’Italia alla scoperta di tradizioni culinarie e sapori nuovi.

Il patrimonio enogastronomico italiano, ricco e variegato, è particolarmente adatto a questo tipo di vacanza, soprattutto se si sceglie di soggiornare in un agriturismo: tali strutture offrono la possibilità di conoscere sapori autentici e di degustare vini e alimenti tipici, spesso prodotti presso l’agriturismo stesso.

Costi medi a persona per un pranzo in masseria con menù tipico e degustazione prodotti locali

2018

2019

Var.%

da

a

da

a

da

a

€ 30,00

€ 61,00

€ 30,00

€ 60,00

0%

-2%


4 – Soggiorno green

Per trascorrere qualche giorno a contatto con la natura, gli amanti della vita e delle attività all’aria aperta trovano nei soggiorni “green” la soluzione ideale. Altrettanto interessante può rivelarsi poi una gita in un borgo antico, magari con una guida: un’opzione, questa, che consente di coniugare cultura e svago.

Costi medi per 3 giorni e 2 notti per 2 persone

 

2018

2019

Var. %

Casa sull'albero

€ 710,00

€ 710,00

0%

Resort nei giardini botanici

€ 360,00

€ 360,00

0%

Trullo

€ 242,00

€ 262,00

8%

Hotel in borgo green

€ 360,00

€ 320,00

-11%

 

Allegati



Federconsumatori

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di     
Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di


Federconsumatori