Turismo: ancora problemi per i clienti Blue Air, i voucher sono impossibili da utilizzare. Federconsumatori invia una seconda segnalazione ad Antitrust ed ENAC.

27/10/2020


In queste settimane le sedi Federconsumatori hanno ricevuto numerose richieste di assistenza da parte di utenti che hanno riscontrato l’impossibilità di utilizzare i voucher ricevuti dalla compagnia aerea Blue Air a titolo di rimborso per voli cancellati durante il lockdown e che hanno inoltre lamentato di aver vanamente tentato di contattare il servizio clienti della compagnia per risolvere il problema. Già due mesi fa la Federconsumatori ha trasmesso una segnalazione all’AGCM e ad ENAC sollevando la questione che, a quanto pare, non si è affatto risolta. Proprio per questo abbiamo deciso di inoltrare una seconda richiesta di intervento, poiché adottando tale condotta Blue Air sta deliberatamente infrangendo quanto previsto dalla normativa vigente in materia di rimborsi di titoli di viaggio cancellati a causa dell’emergenza sanitaria e sta inoltre mettendo in atto una pratica commerciale scorretta e poco trasparente a danno degli utenti. 

Ribadiamo la necessità e l’urgenza di un intervento da parte delle Autorità competenti a tutela del diritto ad utilizzare i voucher emessi a titolo di rimborso nonché ad effettuare acquisti in un mercato corretto e trasparente.

 

Per altre segnalazioni e per maggiori informazioni o assistenza invitiamo gli utenti a contattare le sedi Federconsumatori presenti su tutto il territorio nazionale o a rivolgersi allo sportello Sos Turista al numero al numero 059 251108 o all’indirizzo email info@sosvacanze.it, dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 13:30.

 



Federconsumatori

Cookies Policy

Federconsumatori – Associazione Promozione Sociale fa parte di     
Federconsumatori – Associazione Promozione Sociale fa parte di


Federconsumatori