Coronavirus: incomprensibile ostruzionismo da parte di molti notai che ostacolano il ricorso a pratiche online. Necessario consentire ai cittadini di assolvere ai propri adempimenti anche a distanza.

15/05/2020


Mentre in tutto il Paese si cercano sinergie e si collabora per tentare di superare le difficoltà nel pieno rispetto delle esigenze dei cittadini, vi sono alcune lobbies che pur di tutelare i propri interessi non sono disposte ad ammettere alcuna procedura agevolata.

È quello che purtroppo molti cittadini stanno riscontrando, a proprie spese, nel rapporto con i notai, che in molti casi ostacolano ogni procedura di autentica o altra pratica online.

Un atteggiamento di vero e proprio ostruzionismo, per di più privo di motivazioni forti: sono stati svolti esami e processi online, se vengono adottate tutte le accortezze e le procedure del caso che ne garantiscano la legalità, non vediamo perché l’autentica di una firma non possa essere svolta attraverso tali modalità.

Questo comporta molti rallentamenti e ritardi per molte altre pratiche improrogabili che i cittadini devono svolgere, ma magari sono impossibilitati ad uscire, oppure lo studio notarile non ha ancora riaperto.

Ci rivolgiamo all’Associazione Nazionale del Notariato, con cui da tempo collaboriamo in campagne di informazione ai cittadini, nonché a tutti i notai, affinché nell’interesse comune adottino prassi e nuove modalità che permettano ai cittadini di portare avanti i propri adempimenti, senza ulteriori complicazioni e ostacoli.

 



Federconsumatori

Cookies Policy

Federconsumatori – Associazione Promozione Sociale fa parte di     
Federconsumatori – Associazione Promozione Sociale fa parte di


Federconsumatori