PosteMobile: migliaia di utenti isolati per un black out di rete. Necessario disporre un ristoro automatico, Federconsumatori a disposizione dei clienti coinvolti per segnalazioni e assistenza.

29/09/2020


Migliaia di utenti PosteMobile improvvisamente isolati e impossibilitati a ricevere e ad inviare qualsiasi tipo di comunicazione, sia tramite la rete internet che via telefono o sms. Questo è quanto accaduto nell’intera giornata di ieri, 28 settembre, quando l’operatore mobile di Poste Italiane ha fatto registrare un improvviso e prolungato black out, costringendo di fatto all’isolamento i propri clienti e provocando disagi anche gravi, ad esempio per gli utenti più vulnerabili e per coloro i quali utilizzano la rete mobile per scopi professionali.

A ciò si sono aggiunte gravi carenze informative, poiché le comunicazioni al riguardo sono state decisamente intempestive e inadeguate: l’unica indicazione fornita dall’azienda è stata diffusa attraverso il profilo Twitter, su cui è stato pubblicato un generico riferimento ai “lavori in corso” per il ripristino del servizio, senza ulteriori specifiche né cenni alle possibili cause del disservizio. Un analogo messaggio (“si segnalano possibili malfunzionamenti sulla rete. Stiamo lavorando per rispristinare il servizio”) è stato pubblicato sul sito web di Poste, che tuttavia, per ovvie ragioni, risultava pressoché impossibile da raggiungere per gli utenti interessati dal disservizio.

Come Federconsumatori abbiamo già richiesto alla società di riconoscere a tutti gli utenti un ristoro automatico. Nel frattempo invitiamo gli utenti coinvolti alle nostre sedi presenti in tutta Italia per segnalare danni o disagi dovuti all’assenza di rete e/o per ricevere informazioni e assistenza.

 



Federconsumatori

Cookies Policy

Federconsumatori – Associazione Promozione Sociale fa parte di     
Federconsumatori – Associazione Promozione Sociale fa parte di


Federconsumatori