Scuola: le Regioni dispongono fondi per la sopravvivenza di asili nido e materne. Necessario ed urgente disporre la sospensione del pagamento delle rette da parte delle famiglie.

16/04/2020


In queste ore molte Regioni, tra cui il Lazio, stanno disponendo fondi e finanziamenti destinati a garantire la sussistenza di asili nido e scuole materne private.

Proprio alla luce di tali provvedimenti si rende ancora più necessario ed urgente sospendere il pagamento delle rette a carico delle famiglie, come da nostra ripetuta richiesta.

Sono numerosi i cittadini, infatti, che continuano a segnalarci l’addebito di rette scolastiche anche se non stanno fruendo del servizio.

La sopravvivenza delle scuole, specialmente in quelle regioni del Paese in cui gli asili nido e le materne pubblici sono praticamente inesistenti, è una questione prioritaria. Ma questo non deve avvenire a spese dei cittadini, spesso ricattati dagli istituti scolastici che minacciano la chiusura.

Torniamo ad investire i Comuni e Ministero dell’Istruzione di questa importante vicenda, affinché, di concerto con le Regioni che stanno prendendo decisioni in materia, assumano ogni misura utile a garantire la futura operatività di tali servizi, senza però gravare sui bilanci già duramente provati delle famiglie.

 



Federconsumatori

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di     
Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di


Federconsumatori