Europa: il Parlamento Europeo approva la Direttiva sul copyright

21/09/2018


Il Parlamento Europeo ha approvato la proposta di Direttiva sul copyright che riforma il diritto d’autore on-line. Rispetto alla proposta originaria della Commissione sono state apportate alcune modifiche. La riforma prevede, tra gli altri punti, che editori e giornalisti vengano pagati per le loro opere quando queste vengono utilizzate da grandi piattaforme online come Facebook, Youtube, etc.

La legge sul copyright prevede inoltre nell’ambito della tutela alla libertà di espressione in Rete, che la condivisione di collegamenti ipertestuali agli articoli e singole parole per descriverli non saranno coperti da vincoli di copyright.

Le piattaforme online dovranno munirsi di sistemi di reclamo per i casi di ingiusta eliminazione di un contenuto oltre che verificare che non vengano colpite le opere che non violano il copyright, impegnandosi in tal senso a sottoscrivere dei contratti di licenza con i titolari dei diritti. Enciclopedie on-line, come ad esempio Wikipedia e piattaforme software open source sono esentate dal rispetto della suddetta normativa.





FEDERCONSUMATORI

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Antonio Delle Monache
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori