Volo cancellato: Ryanair risarcisce 38 passeggeri per oltre 15mila euro. 

27/04/2018


Ryanair deve risarcire 38 passeggeri per un importo complessivo di 15.200 euro in seguito ai disagi subiti per le cancellazioni dei voli messe in atto lo scorso settembre, mentre i viaggiatori si trovavano in vacanza in Spagna.

Ad ottenere il risarcimento è stata la Federconsumatori della Riviera e del Miranese, grazie all’intervento del suo referente Alfeo Babato e del legale Carlo Pognici.

La vicenda si risale ad alcuni mesi fa, quando a causa di un contenzioso con il personale la compagnia aerea ha cancellato molti dei voli programmati. I viaggiatori che hanno ottenuto il risarcimento si trovavano a Malaga e si sono improvvisamente visti cancellare il viaggio di rientro a Bologna. Per ritornare a casa hanno dovuto raggiungere Siviglia e da lì imbarcarsi per l’Italia, che hanno raggiunto con ritardo e disagi.

Gli stessi utenti, una volta rientrati, si sono rivolti alla Federconsumatori che ha messo in moto un’azione legale per ottenere il giusto risarcimento.

Ciascun viaggiatore ha ottenuto un ristoro di 400 euro.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori