In Germania stop ai vecchi motori diesel 

28/05/2018


In Germania la corte federale amministrativa di Lipsia ha stabilito che i Comuni possono imporre il divieto di circolazione delle auto diesel per migliorare la qualità dell’aria.

La decisione è stata presa in seguito alla denuncia da parte del gruppo ambientalista Deutsche Umwelthilfe (Duh), che aveva evidenziato l’alto livello di inquinamento atmosferico nelle città di Stoccarda e Düsseldorf a causa degli ossidi di azoto (NOx): questi ultimi possono causare numerosi problemi di salute, in particolare a carico della respirazione e del sistema circolatorio.  

Il tribunale federale tedesco ha dunque sancito la possibilità per una municipalità di proibire la circolazione dei veicoli diesel più inquinanti (Euro 3), senza la necessità di una legge nazionale. Le vetture Euro 4 e le Euro 5, invece, non potranno essere vietate almeno fino al 1° settembre 2019, cioè 4 anni dopo l’introduzione delle Euro 6.

La prima città tedesca a dare lo stop a tutti i veicoli diesel inquinanti è stata Amburgo, che ha vietato la circolazione di tali veicoli in due zone della città (distretto di Altona-Nord e Stresemann Strasse).





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori