Vaccini e autismo: la (dis)informazione viaggia sul web.

31/05/2018


vaccinazione.jpg

In questi anni le vicende di cronaca e attualità hanno spinto un elevato numero di utenti a cercare online informazioni su vaccini e autismo. Tuttavia non tutte le fronti sono attendibili e alcune informazioni presenti sul web possono risultare incomplete o del tutto errate.

Da un’analisi condotta dai ricercatori dell’Università di Pisa è emerso che su YouTube in tema di vaccini e autismo domina la disinformazione.

Le ricerche inoltre hanno dimostrato che alla crescente diffusione delle clip sulla piattaforma di condivisione video più utilizzata del mondo corrisponde anche una crescente diffidenza da parte della popolazione nei confronti dei vaccini.

A partire dal 2012, in Italia, si è assistito ad un calo della fiducia nelle vaccinazioni, che si è tradotto in una pericolosa diminuzione dei livelli di copertura vaccinale.

I risultati delle ricerche dimostrano la necessità di una maggiore presenza istituzionale sul web, al fine di assicurare la diffusione di informazioni affidabili e di risposte certe alle domande del pubblico sulle vaccinazioni.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori