Consigli utili ai turisti diretti verso mete “esotiche”: come evitare i rischi per la salute?

06/07/2018


valigia.jpg

Per i turisti che si apprestano a partire per una meta esotica o che comunque hanno programmato una vacanza a contatto con la natura è di fondamentale importanza conoscere i rischi per la salute che potrebbero presentarsi durante la vacanza.

Tra i disagi incontrati dai viaggiatori che scelgono Paesi lontani ci sono sicuramente le patologie trasmesse dalle punture di insetti, in primis dalle zanzare, come la malaria e la febbre gialla. E’ bene tenere presente che i farmaci per la profilassi antimalarica devono essere assunti regolarmente – a stomaco pieno e con acqua - a partire da una settimana prima della partenza e per tutta la durata del soggiorno nella zona a rischio e che dosi e modalità di assunzione variano a seconda dei medicinali assunti. Ad ogni modo prima di assumere una profilassi antimalarica è opportuno consultare il medico. Inoltre la profilassi non esime dall’adozione di ulteriori precauzioni, quali l’uso di repellenti per insetti e delle zanzariere.
Per la febbre gialla, così come per altre patologie, esiste un vaccino, di cui è obbligatorio esibire il certificato internazionale per l’ingresso in alcuni Paesi: a causa dell’epidemia di febbre gialla in corso, l’OMS raccomanda a tutti i viaggiatori diretti in Brasile di vaccinarsi.

Un’altra questione fondamentale è quella della sicurezza dell’acqua: nelle aree igienicamente poco sicure è opportuno bere solo bibite in bottiglia e non aggiungere ghiaccio alle bevande, nonché evitare molluschi e altri cibi crudi, possibili fronti di parassiti ed infezioni.

È consigliabile, infine, evitare di fare il bagno in acque dolci interne nei Paesi tropicali, per la possibile presenza di vermi piatti che possono causare fastidiose malattie.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori