Ritirato tonno a pinne gialle Nordic Seafood per istamina 

16/07/2018


alert_piatto(4).jpg

Il Ministero della Salute ha predisposto il ritiro delle confezioni di tonno a pinne gialle, sottovuoto e surgelate, a marchio Nordic Seafood A/S Melega & Prini srl, prodotto dall’azienda Central Western Pacific – Indonesia a causa dell’eccessiva presenza di istamina.

Le confezioni appartenenti al lotto interessato dal ritiro sono quelle da 175 grammi e da 225 grammi e sono riconoscibili dal codice BMI 18/02 – Item No 2451410, con scadenza 10.11.2018.

Ricordiamo che lo sviluppo di istamina può derivare, oltre che da carenze igieniche nella fase di manipolazione del prodotto, da una scorretta conservazione del pesce, che viene mantenuto a temperatura elevata per periodi di tempo prolungati. Un’alta concentrazione di istamina può scatenare la sindrome sgombroide, patologia simil-allergica che si manifesta con arrossamento della pelle, prurito, cefalea pulsante, bruciore orale, crampi addominali, nausea, diarrea, palpitazioni, senso di malessere e, di rado, ipertermia a breve distanza dal consumo del prodotto.

Si consiglia di non mangiare il prodotto e di riportarlo presso il punto vendita.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori