FCA annuncia il ritiro di circa 12.000 veicoli per malfunzionamento della centralina

26/08/2018


lampadina_sfondo_giallo.jpg

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha annunciato il ritiro di 12.779 veicoli Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep e Ram del periodo 2017-2019, a causa di un difetto riscontrato nella centralina del gruppo motopropulsore, che può impedire l’avviamento del veicolo o portare allo stallo subito dopo l’accensione o durante la guida. Di seguito sono riportati i veicoli richiamati, fabbricati tra il 28 novembre 2017 e il 28 maggio 2018:

  • 2018 Berline Chrysler 300
  • Minivan Chrysler Pacifica 2018-2019
  • Coupé Dodge Challenger 2018
  • Le Berline Dodge Charger 2018
  • 2018 Dodge Durango SUV
  • Minivan Dodge Grand Caravan 2017-2018
  • 2018 Dodge Journey SUV
  • 2018 Fiat 500x SUV
  • 2018-2019 Jeep Cherokee SUV
  • SUV Jeep Compass 2018
  • 2018 Jeep Grand Cherokee SUV
  • 2018 Jeep Renegade SUV
  • SUV Jeep Wrangler 2017-2018
  • Camion Pick-up Ram 1500 2018
  • Furgoni Ram Promaster 2018

I rivenditori sostituiranno il modulo di controllo del gruppo propulsore sui veicoli interessati dal richiamo senza costi aggiuntivi per i proprietari delle automobili.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori