Dal 1 gennaio 2019 scatta l’aumento degli importi delle multe stradali.

26/12/2018


aumenti_auto.jpg

Aumenti in vista per le multe stradali. Dal 1 gennaio 2019 le sanzioni per le infrazioni al Codice della Strada subiranno, in ottemperanza all’aggiornamento automatico biennale degli importi, un incremento del +2,2%. Ciò si tradurrà, ad esempio, nell’aumento di 1 euro per la multa per divieti di sosta semplici (da 41 a 42 euro), di 2 euro per le violazioni alle Ztl e alle corsie riservate ai mezzi pubblici (da 81 a 83 euro) e di 4 euro per l’omessa revisione (da 169 a 173 euro) e per l’uso del cellulare alla guida (da 161 a 165 euro).

Nei prossimi giorni si attende la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto che ufficializzerà l’aumento.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori