Su segnalazione di Federconsumatori AGCM sanziona Ryanair e Wizzair per pratica commerciale scorretta: illegittima la policy sui bagagli a mano.  

22/02/2019


aereo(10).jpg

Dopo l’applicazione, scattata a novembre 2018, del nuovo regolamento di trasporto da parte di Ryanair, come Federconsumatori abbiamo invocato l’intervento dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per riconoscere l’illegittimità dell’applicazione del sovrapprezzo sui bagagli a mano. In seguito all’istruttoria avviata su nostra segnalazione, l’Authority ha stabilito che il bagaglio a mano grande è a tutti gli effetti una parte del biglietto e ha rilevato che quella portata avanti dalla compagnia costituisce una pratica commerciale scorretta, poiché genera confusione nell’acquirente in merito all’effettiva somma da pagare e ostacola le possibilità di comparazione con le tariffe applicate da altri vettori. 
Il provvedimento – che riguarda anche la low-cost Wizzair – sancisce l’illegittimità della condotta di Ryanair, che ha adottato un comportamento lesivo dei diritti degli utenti. Entro 60 giorni i vettori dovranno comunicare all’AGCM le misure di adeguamento alla decisione dell’Authority, quindi nelle prossime settimane verificheremo eventuali inottemperanze.
Per gli utenti che abbiano pagato il supplemento, l’intervento dell’Autorità potrà costituire una base da cui partire per ottenere il rimborso ma è comunque necessario studiare quali siano le soluzioni giuridiche appropriate da proporre agli utenti coinvolti. 
I cittadini interessati ad avere maggiori informazioni possono comunque rivolgersi alle nostre sedi, presenti su tutto il territorio nazionale, o allo Sportello SOS Turista al numero 059.251108 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30).
 





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori