Rimborso dell’IVA sulla tassa rifiuti: scaduti i termini per richiederlo

22/03/2019


disegno rifiuti.jpg

Numerosi sportelli Federconsumatori presenti in tutta Italia stanno ricevendo richieste di informazioni in merito al rimborso dell'IVA sulla TIA (la Tariffa sui Rifiuti che è stata sostituita dalla TARI) a seguito di messaggi pervenuti attraverso vari strumenti di comunicazione (soprattutto email e WhatsApp). 

A tale proposito è opportuno precisare che non è più possibile richiedere il rimborso dell’Iva sulla TIA. Infatti, la questione è piuttosto datata (risale agli anni precedenti al 2009) e il termine decennale di prescrizione è scaduto.

Fino allo scorso anno era possibile inoltrare la richiesta di rimborso, che in ogni caso non era automatico: per ottenere l’importo dovuto non era possibile prescindere dal pronunciamento positivo da parte di un giudice (era quindi necessario avviare e vincere una causa).

Ricordiamo infine che attualmente l'IVA non viene più applicata sulla tassa rifiuti.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori