In Francia etichetta ad hoc per i farmaci a base di paracetamolo per prevenire i rischi epatici.

11/07/2019


L’Agenzia Francese per la Sicurezza dei Farmaci (ANSM) ha adottato una disposizione in base alla quale le aziende produttrici di medicinali contenenti paracetamolo sono tenute ad apporre sulle confezioni un messaggio in cui indicare le possibili ripercussioni sul sistema epatico di una eccessiva assunzione di questo farmaco. Il paracetamolo viene impiegato analgesico o antipiretico per adulti e bambini e fa parte della composizione di numerosi medicinali: considerando la sua larghissima diffusione, le Autorità sanitarie francesi hanno messo in atto una campagna di sensibilizzazione finalizzata a prevenire i possibili rischi epatici derivanti da un sovradosaggio, anche perché proprio l’impiego improprio di paracetamolo rappresenta la prima causa di trapianto di fegato di origine farmaceutica in Francia.

L’ANSM, dunque, ha elaborato due diciture standard, che le case farmaceutiche dovranno adottare a seconda che il medicinale in questione contenga solo paracetamolo o che lo contenga in aggiunta ad altri ingredienti.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori