Poste Italiane annuncia piano di dismissione delle cassette delle lettere a partire dal 2020.

12/08/2019


In tutta Italia ci sono circa 67mila cassette delle lettere che tuttavia, nell’era delle comunicazioni elettroniche, sono sempre meno utilizzate. Per questo nel 2020 Poste Italiane realizzerà un piano di rimodulazione tenendo conto dell’effettiva fruizione di questi punti di raccolta da parte degli utenti: quelle poco o per nulla utilizzate verranno dismesse.

E’ prevista la sostituzione di queste cassette con nuovi hub tecnologici che saranno in grado di tracciare le comunicazioni, registrandone anche l’orario di invio, e che potranno essere utilizzati come “armadietti” in cui depositare i pacchi di cui non sarà possibile la consegna a domicilio.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori