La compagnia aerea slovena Adria Airways dichiara fallimento e interrompe ogni attività: informazioni utili per gli utenti coinvolti.

10/10/2019


aereo dentro posti.jpg

Dopo i recenti crack del tour operator britannico Thomas Cook e dell’agenzia online Amoma.com, anche per la compagnia aerea slovena Adria Airways è stata ufficialmente avviata la procedura fallimentare. L’azienda versava da tempo in condizioni economiche disastrose e nei giorni scorsi ha cessato ogni attività. Il sito web è stato bloccato: sulla home page appare un messaggio in cui la compagnia annuncia l’impossibilità di rispondere a email e telefonate e prospetta la pubblicazione in futuro di ulteriori informazioni.

Ora ci sono tre mesi di tempo per avanzare reclami e richieste di risarcimento al liquidatore, di cui però non sono stati ancora comunicati i riferimenti. I viaggiatori, quindi, devono attendere altri aggiornamenti per effettuare l’insinuazione al passivo fallimentare.

Nel frattempo, gli utenti coinvolti possono rivolgersi allo Sportello SOS Turista al numero 059.251108, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30, o ad una delle sedi Federconsumatori presenti su tutto il territorio nazionale. E’ inoltre opportuno verificare la pubblicazione di notizie sull’argomento attraverso i media e controllare gli aggiornamenti anche sul sito www.federconsumatori.it .





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori