Anche la regione Abruzzo prevede la sospensione del bollo auto

30/04/2020


auto vintage faro.jpg

Il decreto “Cura Italia” non ha disposto alcuna sospensione relativamente al bollo auto, ma considerando che è una tassa in capo alle Regioni, nonché alle Province Autonome, alcune di esse, come Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto, hanno deciso di applicare la sospensione del bollo, fissando nuove scadenze, senza l’addebito di sanzioni né interessi di mora. Ad oggi anche la regione a Abruzzo ha deciso di agevolare i contribuenti che hanno residenza o sede legale su tutto il territorio regionale, disponendo la sospensione della tassa automobilistica regionale in scadenza tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020. I versamenti sospesi dovranno essere effettuati senza applicazione di sanzioni e more, in un’unica soluzione entro il 31 luglio 2020.

Sono sospesi anche i pagamenti relativi a cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione e da ingiunzioni, con scadenza tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020, che dovranno essere effettuati in un’unica soluzione entro il 30 giugno 2020.

Entro la data del 30 giugno 2020, dovranno pervenire anche i pagamenti relativi ai piani di rateizzazione già concessi ed in essere, con scadenze tra l’8 marzo al 31 maggio 2020, per i quali è possibile richiedere la sospensione.

La regione precisa che le famiglie che preferiscono ottemperare ai pagamenti nei termini ordinari di scadenza può farlo e che non verranno effettuati rimborsi per chi ha già versato la tassa.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori