Centinaia di pazienti lasciati senza cure odontoiatriche e con ingenti prestiti per il fallimento della catena Dentix

12/06/2020


donna sorriso dente.jpg

Dopo pochi mesi dal fallimento di un’altra clinica odontoiatrica, Idea Sorriso, anche la catena Dentix Italia ha dichiarato fallimento, lasciando centinaia di pazienti senza le cure ma con debiti ingenti. I pazienti infatti, per affrontare il costo delle cure odontoiatriche suggerite, vengono indotti ad accedere a dei finanziamenti: la clinica incassa subito l’intero importo mentre e il consumatore si ritrova a farsi carico anche degli interessi previsti dalla finanziaria.

Dentix Italia fa capo alla Dentix Spagna, che ha fatto richiesta in tribunale di istanza pre-fallimentare. È presente nel nostro Paese con 57 ambulatori, concentrati in 12 regioni e, da giorni, gli operatori non rispondono più ai pazienti e le cliniche sembrano aver cessato, di fatto, l’attività. Tutto ciò ha messo in ulteriore difficoltà economica, considerando anche la recente pandemia, molti cittadini che si ritrovano a dover pagare dei finanziamenti senza poter usufruire delle cure necessarie.

Si invitano tutti gli utenti coinvolti a contattare lo sportello Federconsumatori più vicino per ricevere informazioni e assistenza sulle attività da mettere in campo per la loro tutela sul piano giuridico e medico-legale.

È possibile trovare tutti i riferimenti sul sito www.federconsumatori.it, nella sezione “sedi”.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori