Telefonia: WindTre annuncia il blocco dell'attivazione dei servizi a pagamento per tutti i clienti. 

22/07/2020


tel fisso moderno(1).jpg

WindTre ha annunciato che tra non molto i clienti non dovranno più presentare alcuna richiesta per bloccare l'attivazione dei servizi a pagamento durante la navigazione su internet dal cellulare: a breve verrà applicata di default una funzionalità che impedirà appunto la sottoscrizione di tali servizi, per la quale sarà invece necessario contattare il call center.

La annosa questione dei cosiddetti VAS (i servizi a pagamento attivati da cellulare, appunto) provocano spesso addebiti non richiesti agli utenti: proprio per questo, in una prospettiva di trasparenza e di tutela dei diritti dei clienti, sarebbe auspicabile che l’esempio di WindTre spingesse anche gli altri operatori ad adottare provvedimenti analoghi in forma stabile.

Ricordiamo che quella dei servizi a pagamento, attivati per errore semplicemente scorrendo una pagina sul web, è una problematica ancora estremamente diffusa e che è opportuno prestare sempre la massima attenzione nella navigazione su internet e comunque di procedere all’annullamento del servizio non appena ci si renda conto dell’errore. 

Per informazioni e assistenza gli utenti possono rivolgersi agli sportelli della Federconsumatori presenti in tutta Italia. 

 





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori