Dall’accordo tra TIM, Fastweb e KKR Infrastructure nasce FiberCop, primo passo verso la rete unica in fibra ottica

07/09/2020


5G.jpg

Dalla sinergia tra TIM, Fastweb e il fondo americano KKR Infrastructure è sorta la società FiberCop, che rappresenta il primo step verso la costituzione di un’unica rete di telecomunicazioni in fibra ottica. Secondo quanto riportato nella dichiarazione di intenti sottoscritta da TIM e Cassa Depositi e Prestiti, la nuova rete sarà gestita dalla società denominata AccessCo che riunirà FiberCop e Open Fiber.
Non sono stati ancora resi noti i dettagli dell’accordo che si sta raggiungendo, comunque Federconsumatori monitorerà le evoluzioni della vicenda al fine di tutelare i diritti degli utenti e si verificherà nel nuovo scenario delle telecomunicazioni vengano garantite parità e neutralità di accesso e di condizioni economiche a qualsiasi fornitore e venga scongiurato qualsiasi rischio di aumento di prezzo per l’utente finale. 
 





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori