Black out della rete Poste Mobile per l’intera giornata del 28 settembre. Federconsumatori chiede ristoro automatico per gli utenti coinvolti.

30/09/2020


smartphone mani uomo.jpg

Migliaia di utenti PosteMobile si sono trovati nell’impossibilità di telefonare, inviare sms e di accedere al collegamento ad internet nell’intera giornata del 28 settembre a causa di un prolungato black out della rete, che ha provocato disagi anche gravi, ad esempio a chi utilizza la rete mobile per scopi professionali e agli utenti più vulnerabili.

Poste Italiane ha pubblicato un sintetico post sul profilo Twitter e un altrettanto generico messaggio sul sito web – entrambi peraltro pressoché impossibili da raggiungere da parte degli utenti coinvolti – parlando di “possibili malfunzionamenti sulla rete” e di “lavori in corso” per il ripristino del servizio, senza specificare le possibili cause del disservizio.

Federconsumatori ha avviato un dialogo con la società per il riconoscimento di un ristoro automatico a tutti i clienti. Gli utenti coinvolti possono nel frattempo mettersi in contatto con una delle sedi Federconsumatori presenti in tutta Italia per segnalare eventuali disagi dovuti all’assenza di rete e/o per ricevere informazioni e assistenza.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori