Segnalate tentate truffe telefoniche ai clienti Fineco: falsi operatori chiedono conferma di dati bancari e password

14/10/2020


smartphone pc chiavetta banca.jpg

In questi giorni la banca Fineco sta contattando i propri clienti per avvisarli di tentativi di truffe telefoniche in atto proprio ai danni dei correntisti dell’istituto di credito. La società comunica di aver raccolto numerose segnalazioni da parte di utenti che dichiarano di aver ricevuto sms e/o messaggi su WhatsApp contenenti un link su cui cliccare per verificare presunte “operazioni sospette” o “problematiche tecniche” sul conto Fineco: una volta effettuato il collegamento, parte automaticamente una telefonata in cui un falso operatore Fineco chiede all’utente di confermare i propri dati. si tratta di un tentativo di frode finalizzato a sottrarre codici, password e altre informazioni personali agli ignari destinatari delle comunicazioni. E’ pertanto opportuno evitare di aprire il link riportato e naturalmente evitare di comunicare i dati richiesti.

Fineco ricorda che la società non chiede mai ai propri clienti di confermare telefonicamente codici, pin, password, dati delle carte di pagamento e altre informazioni personali e invita coloro i quali ricevano questi messaggi a segnalare l’episodio contattando il numero 800525252 da telefono fisso e il numero 0228992899 da telefono cellulare.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori