Banca d'Italia incontra le Associazioni dei consumatori per sensibilizzare i cittadini sull'uso dei pagamenti elettronici

15/11/2020


carte credito taschino.jpg

Il 10 novembre si è tenuto l’incontro tra Banca d'Italia e le Associazioni dei consumatori (Legaconsumatori, Unione Nazionale Consumatori, Assoutenti, Altroconsumo, Adoc Nazionale, Adusbef, Codici, ConfConsumatori, Centro Tutela Consumatori Utenti, Codacons, Federconsumatori, Adiconsum, Assoconsum, Movimento Consumatori, U.DI.CON.), per esaminare lo stato di attuazione delle misure adottate per superare l'emergenza Covid-19.

Le difficoltà riscontrate con finanziamenti prestiti alle famiglie e imprese sono state perlopiù superate.

Le AA.CC. hanno manifestato preoccupazione per l’incremento delle frodi sugli strumenti di pagamento on-line e sui servizi di investimento, soprattutto per quanto riguarda la sicurezza nei pagamenti digitali.

A tal proposito, Banca d'Italia e le Associazioni avvieranno specifiche campagne informative per sensibilizzare i cittadini sull'uso dei pagamenti elettronici.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori