Alitalia rifiuta di rimborsare i biglietti inutilizzabili causa Covid

11/12/2020


aereo su mare.jpg

Nelle scorse settimane Federconsumatori ha segnalato ad Enac e AGCM il comportamento scorretto di compagnie aeree e tour operator non stanno rimborsando biglietti e prenotazioni non utilizzati a causa delle vigenti restrizioni agli spostamenti. La prassi sta risultando, purtroppo, fin troppo diffusa: in questi giorni in particolare i nostri sportelli stanno ricevendo un volume crescente di segnalazioni relative ad Alitalia, che appunto non restituisce ai clienti le somme pagate, neanche sotto forma di voucher, nonostante la normativa sancisca espressamente il diritto degli utenti al rimborso.

Anche nei mesi scorsi la compagnia di bandiera italiana ha adottato comportamenti non corretti, ritardando oltre ogni ragionevole tempistica il rimborso dei biglietti nel primo periodo di lockdown e lasciando i clienti del tutto privi di assistenza a causa di un servizio clienti pressoché inesistente.

Per informazioni, assistenza e ulteriori segnalazioni gli utenti coinvolti possono contattare rivolgendosi alle sedi Federconsumatori presenti in tutta Italia oppure rivolgersi allo sportello SosTurista al numero 059.251108 o all’indirizzo email info@sosvacanze.it, dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 13:30.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori