Il Ministero della Salute richiama la polenta rapida Coop per la presenza di corpi estranei

12/11/2021


La nota catena di supermercati e ipermercati Coop e il Ministero della Salute hanno comunicato il ritiro dal commercio della polenta rapida, a marchio Coop, per la possibile presenza di corpi estranei all’interno della confezione.

La polenta rapida ritirata è prodotta per Coop Italia Sc da Molino Rossetto Spa nello stabilimento di via San Fausto 98 a Pontelongo, in provincia di Padova.

Il prodotto interessato è venduto in sacchetti da 375 grammi con i numeri di lotto L21 288 e L21 289 e i termini minimi di conservazione 15/10/2023 e 16/10/2023 (EAN 8001120943347).

Agli utenti che abbiano acquistato una o più confezioni della polenta rapida, con i numeri di lotto e i termini minimi di conservazione segnalati, si raccomanda di restituire il prodotto al punto vendita Coop dove sono state acquistate per ottenere la sostituzione.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori