Class action di Federconsumatori sui buoni fruttiferi postali serie Q

17/12/2021


monete con pianta.jpg

La Federconsumatori ha avviato una class action sui buoni fruttiferi postali serie Q, per tutelare i diritti dei cittadini, poiché numerosi utenti che hanno riscosso i buoni in questione, si sono ritrovati con un incasso inferiore al dovuto. La class action che la nostra Associazione ha promosso riguarda i possessori di buoni fruttiferi postali serie Q emessi tra il 1 luglio 1986 e il 31 ottobre 1995

Per poter aderire all’iniziativa è necessario compilare la pre-adesione sul sito www.serieq.it, nel quale sono disponibili tutti gli aggiornamenti e le informazioni in merito all’evoluzione della class action presentata.

Per avere informazioni sulle modalità di assistenza e i costi previsti, è possibile rivolgersi allo sportello Federconsumatori più vicino alla propria abitazione, tutti i riferimenti sono disponibili sul sito www.federconsumatori.it, oppure contattare il numero dedicato 06.42010511, dal lunedì al giovedì dalle 09.00 alle 13.00.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori