Richiamate confezioni di gelati Twix, Bounty e M&M’s per contaminazione da ossido di etilene

14/04/2022


Le catene di supermercati Decò e Unes hanno pubblicato un avviso di richiamo di alcuni lotti di gelati Twix, Bounty e M&M’s. Il provvedimento, adottato su iniziativa del produttore a causa della contaminazione da ossido di etilene di uno degli ingredienti, riguarda le Twix Ice Bar in confezioni singole da 40 grammi di (Termine Minimo di Conservazione 31/07/2022 – codice EAN 5000159484657) e in confezioni da 6 pezzi da 34,2 grammi ciascuno (Termine Minimo di Conservazione 30/04/2022 e 31/07/2022 – codice EAN 5000159484695), le confezioni di Bounty Ice Bar da 6 pezzi da 39,1 grammi ciascuno (Termine Minimo di Conservazione 31/05/2022 – codice EAN 5000159483063) e le confezioni di M&M’s Choco Ice Bar da 4 pezzi da 63 grammi ciascuno (Termine Minimo di Conservazione 31/05/2022 – codice EAN 5000159500678).

I gelati sono stati prodotti dalla Mars Wringley Confectionery France, nello stabilimento di route de Saverne, a Steinbourg, in Francia.

Mars Italia ha diffuso una comunicazione in cui, a scopo precauzionale, si invitano coloro i quali abbiano acquistato una o più confezioni appartenenti ai lotti coinvolti a non consumare il prodotto. Per maggiori informazioni è possibile contattare il servizio consumatori al numero 800 303130.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori