L’AGCom richiama le trasmissioni televisive al rispetto della par condicio in vista delle elezioni politiche

09/09/2022


tv vintage pavimento(2).jpg

In vista delle elezioni politiche, fissate per il 25 settembre prossimo, il dibattito tra candidati ed esponenti dei partiti ed in generale tutti gli argomenti connessi alla prossima tornata elettorale sono, ovviamente, in primo piano nella maggior parte delle trasmissioni televisive.

Nel periodo compreso tra il 21 agosto e il 3 settembre, in cui si è svolta la seconda fase della campagna elettorale, il Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha analizzato i dati di monitoraggio relativi appunto ai contenuti dei programmi trasmessi sul piccolo schermo: allo scopo di assicurare ai cittadini un’informazione quanto più equilibrata possibile negli ultimi giorni di confronto politico, la stessa AGCom ha pubblicato un provvedimento ad hoc per imporre a tutte le testate editoriali di ripristinare la parità di trattamento tra le diverse forze politiche nei notiziari, così come disposto dalla legge sulla par condicio.





FEDERCONSUMATORI

Cookies Policy

Mappa  

Federconsumatori News percepisce esclusivamente i contributi pubblici all'editoria ai sensi del Decreto Legislativo del 15 maggio 2017, n. 70

a cura della Redazione della Federconsumatori
Direttore Responsabile Sabrina Soffientini
Responsabile di Redazione Tiziana Danese

Proprietà Federconsumatori Reg. Tribunale di Roma n. 10/2008 del 21/01/2008

Federconsumatori – Federazione Nazionale Consumatori e Utenti fa parte di CNCU, ECU, Consumers' Forum
Federconsumatori