In Comunicati, Politica Economica

Stupisce che ancora qualche personaggio possa in un dibattito pubblico dire sciocchezze come quelle pronunciate oggi alla Leopolda da un protagonista della finanza internazionale, Davide Serra e che non venga immediatamente contraddetto dai presenti.

Come si fa ad affermare che uno sciopero generale produrrebbe maggiore disoccupazione , cosa ovviamente non vera e quindi da considerare un becero attacco ad un diritto costituzionale dei lavoratori. Andrebbe a quel signore ricordato , ma sembra che stia troppo a cuore a qualcuno, che è stato proprio il settore in cui opera che grazie a speculazioni varie, immissione di strumenti finanziari nocivi quali i derivati si è provocata  la più grave crisi internazionale dopo il 29, che ha prodotto trenta milioni di disoccupati.

Questa sì che è la verità e da sempre conclamata dalle nostre associazioni, oggi naturalmente in piazza a difendere un sacrosanto diritto dei cittadini ed anche per la costruzione di un nuovo sviluppo basato sul lavoro , quello stesso lavoro che viene distrutto sistematicamente nei Club riservati ed esclusivi dove si riuniscono i mandarini della finanza internazionale – dichiarano Elio Lannutti e Rosario Trefiletti.

 

 

Post suggeriti
WordPress PopUp Plugin